Valerio Elia

Professore Aggregato di Ingegneria Economica presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Lecce.
Nel 1993 ha conseguito la laurea in Fisica (Università di Lecce), voto 110/110 e lode, con tesi sperimentale su “Misura di sezioni d’urto totale e differenziale di produzione adronica di J/ψ a FNAL/E77” svolta presso il FERMILAB di Chicago (Stati Uniti).
Nel 1997 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Fisica (Università di Bari) con tesi sperimentale su “Prospettive per le misure di violazione di CPT e T a KLOE”, svolta presso il CERN di Ginevra e i Laboratori Nazionali di Frascati.
Insegna “Ingegneria Economica” nei Corsi di Laurea in Ingegneria.
Membro ordinario dell’Associazione Italiana di Ingegneria Gestionale (AiIG). È stato componente del “Comitato di monitoraggio del sistema produttivo e delle aree di crisi” della Regione Puglia. Valutatore di progetti di Ricerca Industriale e Sviluppo Pre-competitivo (Legge 598/94 – art. 11 e misura 3.13. del POR Puglia 2000-2006). Ha ricoperto l’incarico di responsabile regionale per la “Scienza e Innovazione” della Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa (CNA) della Puglia. È stato consulente FORMEZ per la Società dell’Informazione sulle tematiche specifiche dell’e-Government. Svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione dell’Università di Lecce. Nell’ambito della collaborazione con l’ISUFI dell’Università di Lecce ha redatto numerosi progetti di ricerca finanziati dal MIUR. Ha coordinato, per il Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione, il progetto Assonet: “La comunità virtuale delle piccole e medie imprese e degli artigiani pugliesi”, finanziato dalla Regione Puglia con la misura 6.2 del POR.
Rappresenta l'Università del Salento nell'Associazione Nazionale per la Telematica per i Trasporti e la Sicurezza (TTS Italia).
Ha fondato lo spin-off universitario "SMARTID srl" che si occupa dello sviluppo di sistemi informativi avanzati nell'ambito dell'Internet of Things.
È autore di numerosi articoli e di diversi libri con case editrici nazionali e internazionali. Ha una buona esperienza internazionale maturata in istituti di ricerca e università straniere. Ottima conoscenza dell’inglese parlato e scritto, discreta conoscenza del francese scritto.


Attività di ricerca
Dal 1991 al 1998 ha svolto attività di ricerca nel campo della Fisica delle Alte Energie presso l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), lavorando in laboratori internazionali di fisica delle particelle elementari (Fermilab di Chicago, CERN di Ginevra, Laboratori Nazionali di Frascati) e pubblicando come autore e co-autore numerosi articoli su riviste internazionali. Questa attività di ricerca ha riguardato sia lo sviluppo di sistemi hardware e software per la rilevazione di particelle, sia l’analisi dei dati raccolti dagli esperimenti presso gli acceleratori di particelle. Ha maturato una notevole esperienza di lavoro in gruppi di ricerca internazionali ed ha sviluppato capacità di “team leader”.

A partire dal 1999, quando ottiene una borsa di studio della ELASIS da svolgersi presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione dell'Università di Lecce sui temi del knowledge management applicato al settore automotive, si occupa di innovazione, sia a livello di impresa che di policy.

In particolare la sua attività di ricerca riguarda sia i processi di innovazione organizzativa prodotti dall'introduzione delle ICT nelle imprese, sia l'impatto del cambiamento tecnologico sui processi di sviluppo di lungo periodo. Su queste tematiche, oltre all'esperienza nella ricerca e nelle applicazioni, ha sviluppato anche una buona esperienza nella progettazione di percorsi formativi a livello di lauree triennali e specialistiche e a livello di Master.

Per quanto riguarda l’innovazione nelle imprese si è occupato di modelli di e-Business e di trasformazioni organizzative e manageriali conseguenti all’introduzione delle tecnologie dell’e-Business e dell’e-Learning nei processi aziendali. Oltre a insegnare queste tematiche nei Corsi di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale, è stato coordinatore e/o estensore di diversi progetti di ricerca finanziati dal MIUR e ha lavorato in collaborazione con diverse imprese nazionali e multinazionali.

Per quanto riguarda l'impatto del cambiamento tecnologico sui processi di sviluppo di lungo periodo, lavora sul paradigma dei sistemi innovativi e sulle problematiche della competitività legate al cambiamento tecnologico. L’obiettivo principale della sua attività di ricerca è quello di sviluppare nuovi paradigmi per le “politiche dell’innovazione” in un contesto competitivo caratterizzato da un continuo cambiamento tecnologico ed elevata incertezza. Alcune tematiche specifiche di ricerca riguardano il “technology foresight”, le relazioni scienza-industria, la relazione tra politiche di innovazione e politiche di sviluppo regionale, il ruolo del capitale sociale nei processi di innovazione. Anche in questo settore ha maturato esperienza sul campo lavorando in istituzioni pubbliche e in progetti di innovazione.


Attività didattica
Svolge regolarmente attività didattica a partire dall'AA 1999/2000. Insegna "Ingegneria Economica" nei Corsi di Laurea di Ingegneria. Ha insegnato anche:

  • "Gestione Aziendale" nei Corsi di Laurea di Ingegneria Gestionale
  • "Modelli e Architetture di e-Business" nel Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale
  • "Organizzazione Aziendale" nel Corso di Laurea in Sociologia
  • Nell'ambito di master universitari e professionalizzanti ha svolto moduli relativi alla "Gestione dell'Innovazione".

Esperienza internazionale

  • 1991 "Summer Student" presso il Fermilab di Chicago per lo svolgimento dell’attività di tesi
  • 1992 "Visiting Scholar" presso il Fermilab e varie università americane per lo svolgimento dell’attività di tesi
  • 1993 "Invited Scholar" presso l’Università della Virginia a Charlottesville
  • 1995 "Invited Scholar" presso il centro di Fisica Nucleare di Novosibirsk (Russia)
  • 1996 "Visiting Scholar" presso il CERN di Ginevra e presso i Laboratori Nazionali di Frascati dell’INFN

Coordinamento progetti

  • Coordinatore della segreteria tecnica ISUFI - Università di Lecce
  • Coordinatore progetto ASSONET "La comunità virtuale delle piccole e medie imprese e degli artigiani pugliesi"

Incarichi extra-universitari

  • Consulente FORMEZ per la Società dell'Informazione
  • Responsabile "Scienza e innovazione" della CNA Puglia
  • Valutatore di progetti "Legge 598 - art. 11"
  • Valutatore di progetti del POR Puglia 2000-2006
  • Consigliere economico del Vicepresidente della Regione Puglia (2005-2009)
  • Componente del "Comitato di monitoraggio del sistema produttivo e delle aree di crisi" della Regione Puglia (2005-2009)
  • Componente del Comitato di agevolazioni Regione Puglia / Medio Credito Centrale
  • Consigliere di Amministrazione dell'AGES Puglia (2008-2010)